Monitoraggio in un processo di imbustamento per il rilevamento di sacchetti non perfettamente sigillati

Adesivi e livellanti | Airsafe

Cliente: Bostik GmbH (Germany)

Materale: Adesivi per l’edilizia

Punto di installazione: Tra il sistema di imballaggio e il pallettizzatore

Funzione: Rilevamento automatico di sacchetti non perfettamente sigillati

Applicazione

Bostik è stata fondata oltre 130 anni fa ed è oggi un produttore leader di adesivi e sigillanti per l’edilizia, l’industria ed il fai-da-te.

Nella sede di Borgholzhausen, in Germania, l’azienda produce, tra l’altro, adesivi per l’edilizia e composti livellanti.
All’interno di una macchina imbustatrice, il composto livellante in polvere viene riempito in sacchi alla fine del processo di produzione e trasportato alla pallettizzazione tramite un nastro trasportatore. Il materiale viene poi preparato per la spedizione.

Sfida da affrontare

A volte può capitare che un sacchetto di materiale al termine del processo produttivo non sia stato sigillato correttamente dopo il riempimento dalla macchina imbustatrice. I sacchi non perfettamente sigillati vengono comunque messi in spedizione. Il materiale può fuoriuscire e causare una contaminazione durante il trasporto o successivamente presso il cliente.
Si può andare incontro ad azioni e reclami da parte dei clienti e di conseguenza delle spese legate alle non conformità rilevate.
Ne potrebbero derivare reclami sui prodotti e spese associate.

Obiettivo

L’obiettivo di Bostik era quello di rilevare per tempo i sacchi non perfettamente sigillati e di estrarre i sacchi difettosi prima che raggiungano la zona di imballaggio e quindi il trasporto verso il cliente per ridurre al minimo i problemi causati dalla contaminazione del materiale fuoriuscito dai sacchi difettosi e dai eventuali reclami legati a non conformità.

A tal fine, era necessario monitorare la linea di insaccamento. ENVEA ha proposto una soluzione di monitoraggio molto semplice, che comprende la misurazione della concentrazione di polvere nella zona di imbustamento.

Soluzione

I sacchi vengono trasportati dall’unità di insaccamento alla zona di imballaggio su pallet tramite un nastro trasportatore. I sacchi si ribaltano in un punto di trasferimento. Se un sacco non è sigillato correttamente si verificherà una perdita di una grande quantità di polvere.

Poiché ciò accade solo con sacchi non perfettamente sigillati, i sacchi difettosi potrebbero essere individuati misurando la concentrazione di polvere nell’aria nel punto di trasferimento e rimossi dal processo prima che raggiungano il luogo di imballo.

L’AirSafe 2 di ENVEA è stato progettato per monitorare la concentrazione di polvere nell’aria delle applicazioni di processo, rendendolo ideale per le esigenze di Bostik. L’AirSafe 2 è stato montato nel punto di trasferimento sopra il nastro trasportatore ed impostato su uno specifico valore limite di polvere. Non appena questo valore viene superato il processo di trasporto verso la zona imballaggio viene automaticamente interrotto e il sacco difettoso, non sigillato perfettamente, può essere rimosso.

BENEFICI PER I CLIENTI

  • Monitoraggio sicuro della linea di imbustamento
  • Tecnologia dei sensori affidabile, sicura nei processi e durevole nel tempo
  • Manutenzione semplice e ridotta
  • Soluzione facile da installare per migliorare significativamente la soddisfazione dei clienti

RELATED CONTENT:

CONTENUS ASSOCIÉS :

WEITERE LINKS:

CONTENUTO RELATIVO:

CONTEÚDO RELACIONADO:

CONTENIDO RELACIONADO:

СОПУТСТВУЮЩИЙ КОНТЕНТ:

相关内容: